Contact us now
info@dviuris.com

novembre 2017

CITTADINI E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: COME FUNZIONA IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI E DOCUMENTI AMMINISTATIVI ED I RIMEDI CONTRO IL RIFIUTO DI OSTENSIONE DELLA P.A. Memorie di un difensore civico

CITTADINI E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: COME FUNZIONA IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI E DOCUMENTI AMMINISTATIVI ED I RIMEDI CONTRO IL RIFIUTO DI OSTENSIONE DELLA P.A. Memorie di un difensore civico

Avv. Maurizia Venezia Sono stata per otto anni Difensore Civico di Cervaro, un piccolo, ma illuminato, comune in provincia di Frosinone. Piccolo perché conta circa ottomila residenti, illuminato, perché l’unico in tutto il Circondario del Tribunale di Cassino a prevedere l’istituzione di tale figura, vera e propria “spina nel fianco” delle Amministrazioni a tutela dei […]

Leggi tutto

Parchi Regionali: la vexata quaestio dei criteri di imputazione della responsabilità civile per danni a terzi

Parchi Regionali: la vexata quaestio dei criteri di imputazione della responsabilità civile per danni a terzi

Avv.Maurizia Venezia L’annosa problematica riguarda la possibile imputabilità agli Ente Parco della responsabilità civile per danni in cui i terzi siano incorsi per fatti accaduti nei territori sottoposti alle cure degli stessi enti. L’Ente parco ha personalità di diritto pubblico, sede legale e amministrativa nel territorio del Parco ed è sottoposto alla vigilanza del Ministro […]

Leggi tutto

“Clerking” for the Supreme People’s Court

Avv. Riccardo E. Di Vizio “Clerking” for the Supreme People’s Court SPC President Zhou Qiang & Political Dept head Xu Jiaxin with 3rd group of interns, including a Peking University School of Transnational Law student “Clerking” for the Supreme People’s Court One of the unexpected influences of the United States system on the Chinese courts […]

Leggi tutto

Vietata la concorrenza sleale tra avvocati

Vietata la concorrenza sleale tra avvocati

Avv. Maurizia Venezia Vietata la concorrenza sleale tra avvocati L’avvocato che, lasciato uno studio legale, ne storni i dipendenti e si appropri illegittimamente del know how accedendo abusivamente al sistema informatico, oltre agli ordinari illeciti, compie anche atti di concorrenza sleale, al pari di qualsiasi altro imprenditore (Tribunale di Milano – Sezione Specializzata in materia […]

Leggi tutto