RIFLETTORI PUNTATI SULL’AMBIENTE: DALL’EUROPA E DALL’ITALIA UN PROLIFERARE DI INIZIATIVE E BANDI A TUTELA DI UN MONDO GREEN

Avv. Maurizia Venezia

Tra le pregevoli iniziative dell’Unione europea si annoverano ben 11 progetti -  finanziati nell’ambito dei programmi di ricerca 7° PQ e Orizzonte 2020 dell’UE – che dimostrano la necessità della ricerca sulla biodiversità e sui servizi ecosistemici per garantire la sostenibilità dell’Europa:

  • l’iniziativa BiodivERsA3 ha mappato progetti di ricerca sulla biodiversità e finanziamenti in tutta Europa e ha finanziato richieste di ricerca in proprio rafforzando la cooperazione tra programmi e finanziatori della ricerca ottenendo una maggiore efficienza delle risorse.
  • il progetto ESMERALDA ha creato strategie innovative per favorire una mappatura europea nazionale e regionale per la valutazione efficace degli ecosistemi e dei loro servizi.
  •   ha sviluppato strumenti per collegare le tecniche di osservazione della Terra con misurazioni sul campo allo scopo di studiare gli ecosistemi e gestire al meglio le aree protette quali i parchi nazionali i siti patrimonio mondiale dell’UNESCO e di Natura 2000 e gli ecosistemi marini.
  • ha cercato di collegare la biodiversità e le funzioni e i servizi ecosistemici nella regione del Serengeti-Mara in Africa orientale con i cambiamenti socio-economici e politici.
  • ha apportato conoscenze avanzate sulla gestione degli ecosistemi per migliorare la resilienza degli ecosistemi acquatici e arrestare la perdita di biodiversità. Le zone umide sono gli ecosistemi con il più alto tasso di perdita in tutto il mondo.
  • ha sviluppato un servizio di monitoraggio e informazione per gli ecosistemi delle zone umide basato sui satelliti Sentinel dell’Agenzia spaziale europea.
  • e OPENNESS hanno dimostrato il valore degli ecosistemi sulle persone studiando casi esemplari e istituendo comunità di pratica. I
  • l portale di risorse Oppla contiene tutti gli strumenti e i casi di studio sui servizi ecosistemici e sul capitale naturale sviluppati da entrambi i progetti.
  • ha sviluppato un’agenda strategica di ricerca relativa alla terra e al suolo per continuare a fornire servizi ecosistemici essenziali e iniziare a ripristinare la perdita di biodiversità correlata all’uso del suolo. Il progetto
  • The BIG4 ha studiato i quattro maggiori gruppi di insetti rappresentati da coleotteri api mosche e farfalle e i servizi che potrebbero fornire combinando genomica filogenetica informatica tassonomia pubblicazioni di biodiversità semantica e "la scienza dei cittadini". Tutti questi dati sono archiviati in database in tutto il mondo e sono necessari strumenti computazionali per comprendere e prevedere i cambiamenti della biodiversità.
  • sta lavorando per stabilire una cooperazione a livello mondiale tra le infrastrutture di ricerca per fornire servizi per la distribuzione dei dati per applicazioni specifiche.

Dal canto suo, l’Italia è molto attiva nel reclutamento delle migliori aziende, che con economicità, efficienza ed adeguata professionalità abbiamo expertise da mettere a disposizione per la tutela e protezione del nostro territorio. Ciò attraverso bandi trasparenti e rigorosi, pubblicati su portali e piattaforme pubbliche ed accessibili da chiunque.

Italia- Chatillon: gestione (asset management) di impianti eolici

Amministrazione aggiudicatrice

C.V.A. Vento S.r.l.
Châtillon (AO)

 Oggetto

Servizio di gestione (asset management) degli impianti eolici di Piansano e Ponte Albanito periodo dal 1.10.2019 al 30.9.2022 CIG 78201510C2

Valore totale stimato

Valore, IVA esclusa: 539 224.00 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 29/04/2019

Italia-Priolo Gargallo: Servizi di bonifica di sostanza tossiche

Amministrazione aggiudicatrice

I.A.S. S.p.A.
s.n.c.
Priolo Gargallo (SR)

 Oggetto

Affidamento Servizio di bonifiche ambientali dell’impianto biologico consortile di Priolo Gargallo (SR). C.I.G.: 7832536D2B

Valore totale stimato

Valore, IVA esclusa: 337 200.00 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 17/04/2019

Ora locale: 12:00

Italia-Breno: Servizi di gestione energia

Amministrazione aggiudicatrice

Centrale Unica di Committenza Area Vasta Brescia
Breno

 Oggetto

Procedura aperta per l’affidamento della concessione mediante finanza di progetto avente ad oggetto la progettazione e la realizzazione di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e di adeguamento alle prescrizioni normative, la gestione, la conduzione, la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti termici installati presso gli immobili di proprietà del Comune di Pian Camuno (BS)

Valore totale stimato

Valore, IVA esclusa: 1 617 600.00 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 20/05/2019

Italia-Brescia: Servizi di piantagione e manutenzione di zone verdi

Amministrazione aggiudicatrice

Comune di Brescia
 

Oggetto

L’appalto, ha per oggetto l’affidamento del servizio di manutenzione ordinaria del verde pubblico comunale della zona Nord-Ovest di Brescia, riservato a tutti i soggetti indicati all’art. 112 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., il cui scopo principale è l’integrazione sociale e professionale delle persone con disabilità o svantaggiate. Nell’ambito dell’appalto sono previste, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo l’esecuzione delle prestazioni di:

— sfalcio dell’erba,

— scerbature delle aiuole,

— potatura di piante e cespugli,

— irrigazione e gestione degli impianti idrici,

— tutti gli interventi, le manutenzioni, le forniture e le provviste necessarie e strumentali a garantire la puntuale e corretta esecuzione degli obblighi descritti nel presente capitolato e nell’allegato «Allegato Tecnico».

Valore stimato

Valore, IVA esclusa: 1 305 000.00 EUR

Italia-Bassano del Grappa: Servizi di smaltimento fanghi

2

 Amministrazione aggiudicatrice

ETRA S.p.A.
Bassano del Grappa

Oggetto

Servizio di prelievo, trasporto e recupero/smaltimento dei fanghi codice CER 19.08.14 (stato fisico: solido non polvirulento), provenienti dall'impianto di trattamento sabbie di Limena (PD). Durata 12 mesi. CIG. 7878909FCF.

Valore totale stimato

Valore, IVA esclusa: 375 815.08 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 15/04/2019

Italia-Monza: Servizi di manutenzione di giardini ornamentali o ricreativi

Amministrazione aggiudicatrice

Provincia di Monza e della Brianza
Monza

Oggetto

Affidamento servizio manutenzione aree verdi a favore di 3 Comuni della Provincia di Monza e della Brianza

Valore totale stimato

Valore, IVA esclusa: 2 840 023.09 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 18/04/2019

Ora locale: 17:00

Italia-Roma: Servizi di piantagione e manutenzione di zone verdi

Amministrazione aggiudicatrice

RAI — Radiotelevisione Italiana
Roma

Oggetto

Breve descrizione:

L’erogazione del servizio consiste nel mantenere e conservare le aree adibite a verde presso gli insediamenti Rai di Roma, per una durata di 36 mesi (di cui 24 mesi di durata originaria e 12 mesi di eventuale rinnovo), il tutto come dettagliatamente riportato nei documenti di gara. Ai sensi dell’art. 106, comma 11, del D.Lgs. 50/2016, Rai si riserva la facoltà di prorogare la durata del contratto per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione di un nuovo contraente.

Valore totale stimato

Valore, IVA esclusa: 827 748.00 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 07/05/2019

Italia-Fermo: Servizi di piantagione e manutenzione di zone verdi

Amministrazione aggiudicatrice

Provincia di Fermo
Fermo

Oggetto

Procedura aperta per l’affidamento del servizio di manutenzione delle aree verdi comunali per il triennio 2019-2020-2021

Valore stimato

Valore, IVA esclusa: 674 323.83 EUR

Il Comune si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni, per una durata pari ad 1 (uno) anno, per un importo di 224 774,61 EUR, al netto di IVA e/o di altre imposte e contributi di legge, ma comprensivo degli oneri per la sicurezza dovuti a rischi da interferenze, pari ad 6 000,00 EUR.

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 09/04/2019


Articoli Recenti

Vai alla sezione Blog