Roma, maggio 2016: avvocati europei si confrontano al Congresso annuale GEIE Eurolawyers

Avv. Maurizia Venezia*
Nella splendida cornice capitolina del Gianicolo, avvocati provenienti da tutta l’Europa e facenti parte del GEIE Eurolawyers si sono incontrati al congresso annuale per quest’anno organizzato da DViuris Law Firm come studio italiano.
L’appuntamento italiano ha fatto seguito al congresso di Atene dell’anno scorso e ha preceduto il futuro incontro in Bulgaria.


Ad aprire i lavori del convegno la relazione in inglese dell’Avv. Di Vizio sul nostro sistema giuridico e sulle potenzialità offerte alla professione forense ed alle imprese italiane dal mercato europeo ed il saluto dell’On.le Alfonso Pecoraro Scanio, che ha avvinto i presenti con la sua brillante esposizione sull’importanza per il pianeta Italia della Green Economy e sui risultati sinora raggiunti nel nostro Paese a livello giuridico ed economico nel settore.
E’ seguita assemblea degli studi membri con approfondimento delle questioni organizzative e gestionali del GEIE, moderato e guidato dal Presidente Christopher Gebauer.


Terminata la fase tecnica e formale, i giuristi hanno dismesso i panni dell’avvocatura per indossare quelli dei turisti e sono stati guidati in un percorso culturale ed eno-gastronomico nella Roma classica ed imperiale.
Con grande soddisfazione abbiamo constatato con quanto amore ed entusiasmo vengono apprezzate le nostre “bellezze” e lo stile di vita italiano, fatto di buon gusto, saper vivere e senso di autentica ospitalità.


Il gruppo di avvocati europei ha avuto inoltre la fortuna di inaugurare la stagione delle visite ai Musei Vaticani ed alla Cappella Sistina in notturna, come primo gruppo nell’anno 2016 e, nei giardini vaticani, ammirare monumenti ed opere d’arte con lo splendido sottofondo musicale di un concerto di musica classica sotto una meravigliosa volta stellata.


Nulla è mancato alle vacanze romane, tranne il rammarico che siano durate troppo poco, lasciando ai colleghi stranieri il desiderio di ritornare ed a noi, studio italiano, l’impagabile soddisfazione di avere rinsaldato amicizie e valori comuni e di vedere apprezzato ed amato il nostro Paese.


Articoli Recenti

Vai alla sezione Blog