Un settembre dedicato all’ambiente dalla programmazione europea: si cercano imprese e professionisti operanti nei settori dei servizi di gestione energia, trattamento e smaltimento rifiuti, monitoraggio ambientale

Avv. Maurizia Venezia

Purtroppo siamo ancora in piena emergenza sanitaria, a cui si accompagna una crisi ambientale senza precedenti. La sincronizzazione fra epidemia e incendi in Australia e in seguito in California, l’anomalo scioglimento dei ghiacci della Groenlandia, la furia del ciclone Amphan che si è abbattuto a maggio su India e Bangladesh, dove sono seguite terribili inondazioni - il tutto in sincrono con i focolai pandemici - sono indizi gravi, precisi e concordanti della inquietante compresenza di anomalie ambientali e sanitarie. Secondo la parte più accorta e lungimirante del mondo scientifico vi sono importanti infatti connessioni fra l’attuale pandemia di Covid-19 e la crisi ambientale e climatica in corso, dal cui connubio nascerebbe una vera e propria “pandemia ambientale”. Quali le motivazioni? La probabile origine animale del virus, che avrebbe compiuto un salto di specie a causa di una eccessiva vicinanza ed interferenza fra ambienti antropici e fauna selvatica; la mobilità connessa alla globalizzazione che rende ingovernabili spostamenti e contagi; l’inquinamento atmosferico come possibile mezzo di trasmissione/facilitatore del contagio.

L’effetto domino sulla nostra salute reclama risposte precise e celeri e postula da parte degli Stati un impegno concreto che consideri parimenti importanti tematiche ambientali, sanitarie, economiche e sociali in una prospettiva di “salute planetaria”, con interventi e risposte integrate.

Intanto dalla programmazione economica dell’Unione europea arrivano segnali di una rinnovata sensibilità verso l’economia green, l’unica che può condurci veramente ad un miglioramento dell’ambiente in cui viviamo.

            Di seguito proponiamo la nostra selezione delle proposte più interessanti.

Italia-Soragna: Servizi di gestione energia

2020/S 183-442221

Bando di gara

Amministrazione aggiudicatrice

Centrale unica di committenza Bassa ovest
Soragna

Parma

Oggetto

Procedura aperta telematica per l’affidamento in appalto del servizio Energia plus di durata decennale per gli edifici del Comune di Soragna

L’oggetto dell’appalto è l’affidamento, dettagliato negli elaborati tecnici di gara, del servizio Energia plus (rif. D.Lgs. n. 115/2008, allegato II) per gli edifici comunali. L’edificio scolastico in via Veneto 3 dovrà essere oggetto di interventi di riqualificazione energetica, come specificato negli elaborati progettuali.

Nel rispetto delle norme vigenti in materia di uso razionale dell’energia, di sicurezza e di salvaguardia dell’ambiente, il servizio, dettagliatamente descritto nel capitolato speciale d’appalto, comprende la fornitura di beni e servizi, nonché l’esecuzione dei lavori necessari per:

a) esercizio degli impianti;

b) fornitura di energia-combustibile;

c) rispetto degli obiettivi di contenimento dei consumi energetici;

d) manutenzione e conduzione impianti: manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, interventi su guasto, verifiche e controlli, conduzione impianti, terzo responsabile;

e) realizzazione degli interventi iniziali di riqualificazione energetica dell’edificio scolastico in via Veneto 3 che dovranno essere ultimati entro e non oltre il 31.12.2021, salvo proroghe che verranno richieste all’ente finanziatore — Regione Emilia Romagna;

f) finanziamento degli «interventi iniziali» anche attraverso l’ottenimento degli incentivi statali del «Conto termico 2.0»;

g) pronto intervento;

h) gestione del sistema di telecontrollo computerizzato;

i) call center.

 

Valore totale stimato

708 028.00 EUR

Tipo di procedura

Procedura aperta

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 12/10/2020

Ora locale: 18:00

 

Italia-Rovereto: Trattamento e smaltimento dei rifiuti

2020/S 183-442294

Bando di gara

Servizi

Amministrazione aggiudicatrice

Dolomiti Ambiente srl
Città: Rovereto (TN)

Oggetto

Servizio di recupero di rifiuti provenienti dalle attività di raccolta dei rifiuti nei comuni di Trento e Rovereto — classificazione CER 20 01 08 Rifiuti biodegradabili di cucine e mense e CER 20 02 01 Rifiuti biodegradabili.

Valore totale stimato

880 200.00 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 22/10/2020

Ora locale: 12:00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Italia-Roma: Monitoraggio ambientale diverso da quello per costruzioni

2020/S 179-433073

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Ente aggiudicatore

Terna Rete Italia
Roma

Oggetto

Servizio di attuazione del Piano di monitoraggio ambientale marino correlato alla realizzazione del collegamento di fibra ottica — opera «Italia–Montenegro» (Monita)

 

Valore totale stimato

2 800 000.00 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 14/10/2020

Ora locale: 12:00

Italia-Rosignano Marittimo: Servizi di trattamento e smaltimento di rifiuti urbani e domestici non pericolosi

2020/S 179-432206

Bando di gara

Servizi

Amministrazione aggiudicatrice

REA Rosignano Energia Ambiente SpA
località Le Morelline Due snc
Rosignano Marittimo
Livorno

Breve descrizione dell’appalto:

Servizio di carico, trasporto e trattamento, presso impianti di trattamento autorizzati, di rifiuti ingombranti CER 20.03.07 in regime di accordo quadro da aggiudicare con procedura aperta telematica con termini ridotti, ex art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 e artt. 2 e 8, comma 1 del D.Lgs. n. 76/2020, a due operatori economici per la durata di 24 mesi naturali e consecutivi dalla sottoscrizione. L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro

Accordo quadro con diversi operatori

Numero massimo di partecipanti all'accordo quadro previsto: 2

Valore totale stimato

 576 000.00 EUR

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 29/09/2020

Ora locale: 10:00


Articoli Recenti

Vai alla sezione Blog